Una vecchia amica

Come quando ti affacci alla finestra e un manto bianco e immacolato copre il paesaggio. Il panorama che tutte le mattine ti accoglie, stavolta è diverso. Quasi magico. La mia amica Neve è tornata

a farsi viva dopo anni. Lei è così. Imprevedibile. Sparisce per anni e poi torna inaspettatamente e insistentemente. Bussa alla porta per ricordarmi quant’è bello il rumore del silenzio. E che stare ferma non significa essere bloccata ma vivere il mio tempo. Senza fretta. Mi insegna che senza brividi di freddo gelido non saprei godermi il tepore della mia casetta. E cosa vuol dire camminare sul ghiaccio scivolando senza opporre resistenza. E che si può essere bellissimi anche quando si cade. Lentamente e dolcemente. La neve che tutto copre ma niente cancella: case, strade, macchine, campi, giardini. Tanto alla fine tutto si scioglie e ogni cosa torna al suo posto, o in quello a cui è destinata. Tutto cambia. Tutto si evolve. Tutto è vita che scorre. Quella che passa sempre troppo velocemente e senza accorgercene. E allora guardo fuori e ripenso a queste parole:

La vita va misurata in sorrisi, nelle piccole cose che ce la fanno amare.

Come un fiocco di Neve.

 

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Blog at WordPress.com.

Up ↑

%d bloggers like this: